BISCOTTI DI PERCIASACCHI

 

BISCOTTI DI PERCIASACCHI

Alle porte del Natale, non potevano certo mancare i classici biscotti speziati, da appendere all’albero o da unire ai regali per amici e parenti.

Quest’anno, anzichè l’impasto solito, profumato con il mix di spezie, ho voluto utilizzare la farina perciasacchi, acquistata nell’ultima edizione del Sana di Bologna.

Si tratta di una farina di grani antichi siciliani, con un indice glutinico più basso rispetto alla comune farina “00” e, per questo, maggiormente tollerabile e digeribile. In cottura rilascia un profumo particolarissimo e inconfondibile, tanto da caratterizzare qualsiasi preparazione.

Ho subito pensato fosse la farina adatta per realizzare i biscotti speziati…ma senza l’uso delle spezie! Infatti, ho impastato una frolla all’olio semplicissima, ma così buona e profumata, da trarre in inganno chiunque.

Infine, ho decorato i biscottini con una ghiaccia reale furbissima, ottenuta montando l’acqua di governo dei ceci in barattolo (l’acquafaba!) con lo zucchero a velo ed il succo di limone. Mi sono lasciata guidare dalla fantasia e sono stata sommersa da una aromatica coltre di fiocchi di neve!

INGREDIENTI per 23 biscotti di varia grandezza:

  • 200 gr di Farina Perciasacchi;
  • 50 ml di Acqua;
  • 55 ml di Olio di semi;
  • 80 gr di Zucchero di canna integrale;
  • 4 gr di Lievito per torte;

per la ghiaccia reale:

  • 62,5 gr di Zucchero a velo;
  • 1 cucchiaio di Acquafaba;
  • 1 cucchiaino di succo di Limone;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Preparare la frolla, a mano o nella planetaria, mescolando la farina perciasacchi con il lievito. A parte emulsionare lo zucchero, l’acqua e l’olio. Versare l’emulsione sulla farina, aggiungere un pizzico di sale e amalgamare bene, fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.

Formare il consueto rettangolo, avvolgerlo nella pellicola trasparente e ripolro in frigorifero a riposare per, almeno, due ore.

Trascorso il tempo indicato, prelevare l’impasto e stenderlo, con l’aiuto di un mattarello, fra due fogli di carta forno.

Ritagliare la frolla con le formine desiderate e, se si ha intenzione di appendere i biscotti all’albero di Natale, forare un’estremità con lo stuzzicadenti.

Sistemare i biscotti su una teglia coperta con carta forno; io ti suggerisco di infornare insieme i biscotti delle stesse dimensioni, per evitaredisparità di tempi di cottura.

Infornare, in forno preriscaldato, a 160° per, indicativamente, 10-15 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di toccare i biscotti.

A questo punto, preparare la ghiaccia reale.

Nella ciotola della planetaria versare lo zucchero e l’acqua di governo dei ceci. Montare la frusta a filo e iniziare ad amalgamare i due ingredienti. Aggiungere il succo di limone e mescolare fino ad ottenere una glassa omogenea e fluida.

Inserire la ghiaccia nella sac a poche e decorare i biscotti secondo la propria fantasia!

Lasciar asciugare completamente la ghiaccia.

Conservare i biscotti in una scatola ermetica.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

Precedente POLPETTONE FILANTE CON SPINACI Successivo MOUSSE AL CIOCCOLATO E CAFFE'

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.