SPAGHETTI QUADRATI CON PISELLI SECCHI

SPAGHETTI QUADRATI CON PISELLI SECCHI

Ho scoperto, cucinato ed apprezzato i piselli secchi da poco tempo. Certo, sono meno pratici di quelli surgelati, richiedendo l’ammollo e una cottura lunga, però “so’ boni” ed questo che conta!

Possono essere serviti a mo’ di vellutata, da soli o cotti con qualche verdure di stagione, tipo zucca, patate o cipolle. Oggi te li propongo come primo piatto, in una veste insolita, ma buonissima.

Scoprirai una combinazione nuova e un modo furbo per far mangiare i piselli ai bambini; un’alternativa inusuale rispetto alle solite preparazioni a base di legumi.

INGREDIENTI:

  • 200 gr di Piselli secchi;
  • 200 gr di Spaghetti quadrati integrali;
  • Pepe nero macinato;
  • Olio evo;
  • Sale,
  • Tanto amore.

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettere in ammollo i piselli secchi per una notte.

Sciacquarli bene sotto l’acqua corrente e trasferirli in una cassaruola coperti d’acqua e far cuocere a fuoco basso per 50 minuti.

A questo punto, scolare i piselli e tenere l’acqua da parte; frullare i legumi con il Minipimer, aggiungendo l’acqua di cottura gradatamente: si deve ottenere una salsa non troppo spessa, ma nemmeno liquida. Aggiustare di sale.

Nel frattempo, cuocere gli spaghetti quadrati integrali in abbondante acqua salata per 12 minuti o il tempo indicato in confezione. Scolare la pasta e condire con la salsa di piselli secchi. Cospargere con abbondante pepe nero macinato e un giro di olio evo.

Buon appetito!

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

 

Precedente CREMOSO ALLE MANDORLE Successivo PIADINE DI FARRO SENZA STRUTTO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.