QUINOA PRODIGIOSA CON VERDURE

QUINOA PRODIGIOSA CON VERDURE

INGREDIENTI:

  • Quinoa;
  • Verdure di stagione a scelta;
  • Sale;
  • Paprika affumicata;
  • Tanto amore.

PROCEDIMENTO:

Mettere in ammollo la quinoa per diverse ore.

Scolare, risciacquare sotto l’acqua corrente e avviare la cottura. N.B.: l’acqua in cui cuocerà la quinoa deve essere a temperatura ambiente, salata e di volume pari al peso del “cereale”.  Portare, dunque,  a bollore e continuare la cottura per massimo 15 minuti. Spegnere il fuoco, coprire e lasciare riposare per altri 10-15 minuti. La quinoa è pronta quando risulta gonfia, croccante  e con un piccolo germoglio bianco.

Condire con la paprika, l’olio e le verdure cotte a vapore o secondo il proprio gusto. Servire.

NOTE:

  • La quinoa è davvero un seme prodigioso: è erroneamente definito cereale, ma, in realtà appartiene alla famiglia degli spinaci; è priva di glutine, pertanto è indicata nell’alimentazione dei celiaci. Al contrario, è ricca di proteine, costituisce, quindi, un’ottima alternativa alle fonti proteiche di origine animale. Degna di nota è l’elevata presenza di aminoacidi essenziali, fra cui lisina e metionina, contenuti in misura superiore rispetto agli altri cereali;
  • Molteplici sono le declinazioni della quinoa: lessa, come nell’idea che ti ho suggerito, oppure cotta come un risotto o, ancora, impastata con legumi e verdure e fritta o ripassata al forno come le polpette. Prossimamente pubblicherò altre varianti sul tema;
  • Un’idea furba, per ottimizzare i tempi, può essere quella di cuocere una quantità maggiore della quinoa che effettivamente ti serve e lasciarla chiusa, in un contenitore ermetico, in frigorifero. Si conserva bene per 3-4 giorni e ti consente di avere a disposizione un pasto pronto semplicemente da condire.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.