POLPETTE DI LUPINI E SPINACI

POLPETTE DI LUPINI E SPINACI

Ci sono dei legumi che riscuotono tantissimo successo, vedi i ceci ed i cannellini,  tanti altri come la cicerchia, la roveja e le fave vengono ingiustamente snobbati. I lupini, ahimè, rientrano in questa seconda categoria.

Le antiche tradizioni familiari, prescrivono che si parta dai legumi freschi o secchi per poi trasformarli in casa; questo è quello che è accaduto anche con i lupini: giorni e giorni di ammollo fino ad arrivare alla salamoia.

E così, fruttando l’abbondante quantità di lupini fatti in casa da mia zia, ho preparato delle morbide polpette di legumi e verdure.

Un’insolita veste per i lupini che si consumano, perlopiù, durante l’aperitivo. Un vero peccato, perchè trasformati in burger o polpette sono davvero gustosissimi!

INGREDIENTI per 22 polpettine:

  • 100 gr di Lupini al naturale;
  • 250 gr di Spinaci lessi;
  • 200 gr di Patate lesse;
  • 1/4 di Cipolla;
  • 1 cucchiaio di Lievito alimentare;
  • 1 cucchiaino di Sale;
  • 1 cucchiaino di Olio evo;
  • 1/2 cucchiaino di Origano;
  • Pepe q.b.;
  • Farina di mais per impanare;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Sbucciare i lupini e trasferirli nel frullatore con la cipolla, gli spinaci, l’origano, il pepe e l’olio.

Frullare ad intermittenza e trasferire il composto in una ciotola capiente; unire le patate schiacciate con l’apposito attrezzo, il sale e, infine, il lievito alimentare per dare compattezza.

Amalgamare bene e lasciar riposare in frigorifero per un’ora.

Trascorso il tempo indicato, formare le polpettine e impanarle nella farina di polenta o nel pangrattato.

Cuocerle, poche per volta, in una padella antiaderente unta di olio.

Servire calde. Io le ho accompagnate con un’insalatina di carote, mele e semi di girasole.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

Precedente LUPINI IN SALAMOIA FATTI IN CASA Successivo INSALATINA DI MELE, CAROTE E SEMI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.