PLUMCAKE CON SORPRESA

PLUMCAKE CON SORPRESA

Cambiare aspetto ad un semplice plumcake e, contemporaneamente, realizzare due dolci è stata la sfida della giornata. E’ da un po’ che scalpito per ricominciare ad utilizzare le formine del periodo natalizio così, con un fiocco di neve in mano mi è venuta l’idea: un plumcake al cacao con un sorpresa al centro!

Il classico dolce casalingo, forse un po’ scontato, ma al momento del taglio sorprenderà i presenti, proprio come è successo in casa mia.  Bene, è quella reazione che volevo suscitare!

E la sorpresa continua al primo morso dei “Bon bon di nocciolata e cocco“, ottenuti riciclando il plumcake avanzato.

Natale si avvicina e per le serate di tombola e burraco, io i dolci li ho già scelti! E tu?

INGREDIENTI:

per il plumcake bianco:

  • 200 gr di Farina “00”;
  • 100 gr di Fecola di patate;
  • 100 gr di Zucchero di canna integrale;
  • 200 ml di Latte di soia senza zucchero;
  • 100 ml di Olio di cocco;
  • 1 bustina di Lievito per torte;
  • 1 pizzico di Sale.

per il plumcake al cacao:

  • 200 gr di Farina “00”;
  • 100 gr di Fecola di patate;
  • 50 gr di Cacao amaro;
  • 120 gr di Zucchero di canna integrale;
  • 300 ml di Latte di soia senza zucchero;
  • 80 ml di Olio di semi;
  • 1 bustina di Lievito per torte;
  • 1 pizzico di Sale;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Preriscaldare il forno a 180°.

Iniziare versando lo zucchero di canna ed il latte tiepido una ciotola; azionare lo sbattitore elettrico per qualche minuto, per far sciogliere lo zucchero. Aggiungere l’olio di cocco liquido ed il sale, amalgamando bene. Infine, incorporare la farina, la fecola ed il lievito setacciati.

Versare il composto in uno stampo da plumcake di 20*11 cm, precedentemente unto ed infarinato.

Infornare a 180° per, indicativamente, 40 minuti. (vedi NOTE).

Sfornare e lasciare raffreddare completamente.

A questo punto tagliare le estremità del dolce; prendere un tagliabiscotti, nel mio caso era un fiocco di neve, e fare delle fette larghe quanto la formina. Fatto ciò, coppare ogni singola fetta. (Tenere da parte i ritagli di dolce avanzati: li utilizzeremo per un creare dei buonissimi bon bon con nocciolata e cocco!)

PLUMCAKE AL CACAO:

Adesso possiamo passare a preparare il plumcake al cacao: il procedimento sarà lo stesso eseguito per il dolce bianco.

Preriscaldare il forno a 180°.

Anche in questo caso, far sciogliere lo zucchero di canna nel latte tiepido con l’aiuto dello sbattitore elettrico. Aggiungere l’olio di semi ed il sale, amalgamando bene. Infine, incorporare la farina, la fecola, il cacao ed il lievito setacciati.

Versare parte del composto nello stesso stampo utilizzato prima, precedentemente unto ed infarinato.

Sistemare tutti i fiocchi di neve al centro dell’impasto di cacao, avendo cura di non lasciare spazi fra un fiocco e l’altro. Coprire con il restante impasto.

Infornare a 180° per, indicativamente, 40 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare completamente.

Spolverizzare con zucchero a velo e tagliare a fette.

NOTE:

  • La cottura del plumcake è insidiosa, pertanto per evitare di sfornare un dolce crudo, dopo i primi 20 minuti, abbassare la temperatura del forno a 160° e, prima di estrarre dal forno, fare sempre la prova stecchino!
  • Il plumcake al cacao non è molto dolce, ma io lo preferisco così. Pertanto, se lo reputi opportuno, aggiungi un po’ di zucchero, ma senza esagerare!
  • Al posto del fiocco di neve puoi utilizzare uno stampino a forma di albero di Natale, coniglietto per Pasqua, fantasmino ad Halloween e cuori tutto l’anno!!! Inoltre, puoi diverti a combianare diversi colori, mettendo poche gocce di colorante alimentare nell’impasto chiaro. Buon divertimento!

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

 

Precedente PIZZA DI SCAROLA DI ANTONINO CANNAVACCIUOLO Successivo BON BON CON NOCCIOLATA E COCCO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.