I BISCOTTI DELLA CIURMA

I BISCOTTI DELLA CIURMA

E’ in arrivo un bastimento carico carico di buonissimi biscotti al cocco!!!

E almeno due vanno di diritto a Giulia e alla sua dolcissima mamma, per aver condiviso questa ricetta!

Se davvero esistesse una flotta vegana, al timone vedrei alternarsi Giulia, Alfredo Meschi, Alberto Fornasari, Humangabry: giovani attivisti che investono le loro risorse nella lotta allo specismo, ora dopo ora, giorno dopo giorno.

Instancabili vanno avanti, nonostante i sorrisini, gli insulti e le domande che si ripetono uguali, benchè, alle stesse, si sia già ampiamente risposto.

Pazienti dialogano, informano, manifestano: a ben pensarci, infatti, pochi hanno avuto il privilegio di nascere vegani in una famiglia antispecista; per tutti gli altri la vita è cambiata con un documentario, un libro o una serie di crepe fatte proprio da persone come loro.

Uniamoci alla flotta con la fierezza, il sacrificio e la dedizione che caratterizzano questi ragazzi: il carico è fin troppo prezioso per decidere di non salpare!

INGREDIENTI:

  • 250 gr di Farina di Farro Monococco;
  • 100 gr di Farina di Cocco;
  • 175 gr di Margarina;
  • 100 gr di Zucchero di Canna;
  • 1 pizzico di Sale;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Inserire tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria, montare il gancio “K” e avviare a velocità minima.

Dopo 2-3 minuti, il composto risulterà sabbioso: trasferirlo su una spianatoia e compattarlo con le mani.

Fatto ciò, la frolla è pronta (se hai tempo, puoi farla riposare un’ora in frigorifero; altrimenti, salta questo passaggio).

A questo punto, stendere l’impasto su un foglio di carta forno, con l’aiuto di un mattarello. La sfoglia non deve essere tirata troppo, ma deve avere uno spessore di almeno 1/2 cm.

Formare i biscotti con i coppapasta preferiti (io ho usato quelli Tescoma Kids: è stato divertente cimentarsi con formine “diverse dal solito”. E che spasso fare colazione decidendo se far ammarare l’aereo sul cappuccino o sommergere l’auto della Polizia con la spalmabile alle mandorle…).

Sistemare i biscotti su una teglia coperta con carta forno e infornare per 12 minuti a 180°.

Trascorso il tempo indicato sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare completamente. Pur essendo pallidi, saranno perfettamente cotti, non temere!

NOTE:

  • Come hai visto, gli ingredienti sono solo 4, pertanto ti raccomando di sceglierli di ottima qualità. Quanto alla farina, poi, ormai conosci la mia predilezione per i grani antichi e, anche in questo caso, la farina di farro monococco ha soddisfatto le mie aspettative!
  • Giulia e la sua mamma, suggeriscono di provare altre due versioni, semplicemente sostituendo la farina di cocco con quella di nocciole o mandorle. Se le provi, fammi sapere quale delle tre ricette preferisci!
  • Questi biscotti sono buonissimi così, ma accompagnati con la Vegan ciock bianca, comprata solo due giorni fa, sono divini!!!
  • Con queste dosi ho ottenuto 34 biscotti, ma non ti fare ingannare perchè spariscono in fretta!

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

 

 

 

Precedente FIRENZE BIO Successivo POLPETTE DI CIME DI RAPA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.