FILEJA ALLA TRANESE

FILEJA ALLA TRANESE

Sono sempre alla ricerca delle tipicità regionali, che siano legumi, tipi di verdure o combinazioni gastronomiche; mi incuriosiscono molto e, se ne ho la possibilità assaggio, altrimenti compro e sperimento a casa.

Così è accaduto per i Fileja, tipica pasta calabrese, fatta a mano con dei bastoncini di legno o il classico ferro. Preparata al momento ha tutto un altro sapore, dato dalla passione, dall’amore e dalla tradizione. Io mi sono “accontentata” della versione essiccata, che comunque non è così semplice da reperire nel resto d’Italia.

L’ho servita con un condimento che, a casa mia, è sempre stato chiamato “alla tranese”; perciò, se la Calabria incontra la Puglia quale risultato si ottiene? Un piatto che profuma di estate, di semplicità e di buono; che ci riporta ai pranzi dei nostri nonni che, per sfruttare la legna ancora calda, utilizzata per cuocere il pane e le frise, nel forno ci infilavano le verdure dell’orto, preparate ogni volta in un modo diverso. Invece, noi il forno, quello elettrico, lo accenderemo proprio per l’occassione, ma, alla fine, va bene così!

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 350 gr di Fileja;
  • 600 gr di Pomodorini;
  • 30 gr di Capperi sotto sale;
  • 50 gr di Pangrattato;
  • 2 spicchi di Aglio;
  • Olio,
  • Basilico;
  • Origano;
  • Pepe,
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Preriscaldare il forno a 200°.

In una ciotola versare il pangrattato e mischiarlo con l’aglio tagliato in pezzi grandi, così da poterlo scartare, l’origano, le foglioline di basilico sminuzzate, i capperi, una presa di sale e un pizzico di pepe.

Lavare i pomodorini e dividerli a metà; sistemarli in una teglia unta di olio e cospargerli con il pangrattato aromatizzato alle erbe. Irrorarli con un po’ di olio e cuocerli in forno per 35-45 minuti.

Nel frattempo, lessare i fileja in abbondante acqua salata; scolarli e mantecarli con i pomodorini; irrorare con un filo d’olio, se necessario.

Infine, decorare con basilico fresco e servire subito.

NOTE:

  • Un altro condimento delizioso con cui ho condito i fileja è a base di pane raffermo ed olive toste. La ricetta completa, semplicissima e gustosa, la trovi in questo articolo.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.