ESTRATTO DI MELAGRANA

ESTRATTO DI MELAGRANA

INGREDIENTI:

  • Melagrana;
  • 1 pizzico di Cannella;
  • Tanto amore.

PROCEDIMENTO:

Lava accuratamente la melagrana.

Se hai a disposizione un estrattore o una centrifuga, sgrana la melagrana separando gli arilli dalla parte bianca che conferirebbe al succo un sapore amaro.

Procedi, quindi, all’estrazione. Otterrai un succo dal sapore asprigno, pungente e dal colore tanto particolare da sembrare frutto di coloranti chimici.

Se non possiedi un estrattore utilizza il classico spremiagrumi, procedendo come per le arance: taglia a metà la melagrana e spremi.

Io aggiungo sempre, in tutti i miei succhi, delle spezie: curcuma, pepe, cardamomo, zenzero, cannella, noce moscata, zafferano… In questo caso ho optato per un pizzico di cannella.

Consumalo entro pochi minuti dall’estrazione per evitare che il succo si denaturi.

NOTE:

  • La melagrana è un frutto preziosissimo ed io l’ ho sempre amato. Ricchissima di vitamine (A, C, K e del gruppo B) e di minerali (potassio, fosforo,magnesio e calcio), ha pochissime calorie ed ha un forte potere antiossidante. Perciò Juice On!
  • Il sapore asprigno di questo meraviglioso frutto non piace proprio a tutti. E’ un vero peccato, però, privarsi dei micronutrienti di cui è ricco, perciò ti suggerisco di miscelarne il succo insieme a quello di altri frutti. Una combinazione, per esempio, può essere quella di centrifugare gli arilli insieme a pezzi di mela, notoriamente dolce, o al finocchio o al sedano rapa. Puoi provare, inoltre, con i pezzetti di carota o di ananas. Otterrai una bevanda sorprendentemente buona!

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.