COLOMBA GASTRONOMICA

COLOMBA GASTRONOMICA

La colomba gastronomica è la variante pasquale del golosissimo panettone gastronomico. Un piatto d’effetto, colorato ed appetitoso, sempre il primo a finire fra gli antipasti!

INGREDIENTI:

  • 500 gr di Farina “00”;
  • 270 gr di Latte di soia non zuccherato;
  • 50 gr di Zucchero di canna integrale;
  • 60 ml di Olio di semi;
  • 5 gr di Lievito di birra fresco;
  • 10 gr di Sale;
  • 1 Pizzico di curcuma;
  • Mix di semi;
  • 1 stampo di carta da 750 gr o 2 da 350 gr;
  • Tanto amore.

PROCEDIMENTO CON LA MACCHINA DEL PANE:

Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Aggiungere lo zucchero, continuando a mescolare

Nel cestello della macchina del pane versare prima tutti gli ingredienti liquidi e poi i solidi.

Partire con il latte e l’olio, poi la farina e, in ultimo, il sale.

Selezionare il programma “Impasto” (nel modello Kenwood BM250 corrisponde al tasto 8) della durata di un’ora e trenta minuti.

Trascorso il tempo indicato, prelevare la massa e procedere alla formazione della colomba. Se hai scelto lo stampo da 750 gr, forma “le ali” con due panetti da 129 gr circa ed “il corpo” con il restante impasto di 620 gr circa.

Spennellare la superficie con poco latte di soia tiepido in cui è stato sciolto un pizzico di curcuma e cospargere con semi di zucca, fiocchi di segale, semi di girasole, fiocchi di farro e semi di lino. N.B.: questa operazione può essere svolta anche dopo la lievitazione, prima di infornare le colombe. L’effetto finale sarà sicuramente migliore!

Lasciare lievitare per, indicativamente, 5 ore al riparo da correnti, fino a quando l’impasto sarà lievitato tanto da superare un po’ il bordo dello stampo.

Preriscaldare il forno a 190°.

Infornare a 190° per 10 minuti; dopodichè ricoprire con carta stagnola, abbassare la temperatura a 150° e continuare per altri 30 minuti, nel caso dello stampo da 750 gr, o 20 minuti nel caso degli stampi da 350 gr. Sfornare e lasciare raffreddare completamente.

A questo punto, togliere delicatamente la carta che riveste la colomba, tagliare la calotta e 2 fette dello stesso spessore.

NB: le fette dovranno essere in numero pari perchè andranno farcite a due a due a mo’ di sandwich.

Sistemare la colomba su un piatto da portata, farcirla, ricomporla e portarla in tavola.

NOTE:

  • Qui ti riporto alcune delle considerazioni già espresse in occasione della realizzazione del panettone gastronomico. Le ore di lievitazione sono tante, perciò ti consiglio di organizzarti bene e di iniziare la preparazione il giorno precedente alla farcitura così da impiegare poco lievito, avere una lievitazione lenta e consentire alla colomba di raffreddare perbene;
  • Per la farcitura puoi dare libero sfogo alla tua fantasia; io ho utilizzato patè di topinambur hummus di olive taggiasche, insalata russa e qualche foglia di scarola. Le combinazioni sono davvero tante, la formula vincente è giocare su varie sfumature cromatiche per rendere visivamente perfetta la colomba;
  • Altre farciture le ho descritte nell’articolo sul panettone gastronomico. Comunque, un posticino riservalo al formaggio di anacardi… buonissimo!!!

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.