CHEESECAKE VEGAN CRUDISTA AI FRUTTI DI BOSCO

CHEESECAKE VEGAN CRUDISTA AI FRUTTI DI BOSCO

Nell’ultimo periodo ti ho incuriosito con la preparazione di tanti dolci vegan crudisti: dalla Sacher, alle barrette di cioccolato, ai brownies… senza dimenticare le tantissime uova di Pasqua create con estrema dedizione e rotte con altrettanta passione!

Quella crudista è un tipo di pasticceria particolare, molto distante dalla tradizionale per le materie prime impiegate e per la metodologia di realizzazione.

Ho sondato un po’ il terreno per valutare quanto potessero interessare dei dolci che non contengano zuccheri, glutine, latte e uova ed il riscontro è stato sorprendente.

Così ho pensato di condividere la ricetta di un dolce talmente bello da risultare appagante, in primo luogo, per la vista.

E poi è anche buonissimo: ottimo per il palato!

Potevo, in tutto questo, non pensare alla salute?! Ed ecco che, per dolcificare, mi sono affidata alla frutta essiccata, perciò niente zucchero raffinato; inoltre, grazie agli ingredienti utilizzati, è anche senza glutine!

Questa cheesecake non necessita di cottura, ma solo di un po’ di organizzazione per l’ammollo di datteri ed anacardi, e poi di tanti frutti di bosco freschi e succosi per la guarnizione!

INGREDIENTI per un anello da 20 cm

per la base:

  • 250 g di Noci italiane sgusciate;
  • 160 g di Datteri Medjoul;
  • 1 pizzico di Sale;

per la crema:

  • 300 g di Anacardi;
  • 100g di Olio di Cocco;
  • 260 g di Fragole;
  • 100 g di Lamponi;
  • 50 ml di Mirtilli;
  • 1 cucchiaino di Lucuma (opzionale);
  • Tanto Amore.

per decorare:

  • Foglioline di Menta;
  • Frutti di bosco;
  • Fetine di Lime;
  • Inserti di Cioccolato bianco vegan.

PROCEDIMENTO:

La prima cosa da fare è mettere in ammollo gli anacardi per almeno 8 ore.

LA BASE

Snocciolare i datteri e metterli in ammollo per 4 ore.

Sgocciolarli e metterli in un frullatore capiente insieme alle noci e ad un pizzico di sale. Frullare alla massima potenza fino ad ottenere un composto compatto.

Trasferirlo in una tortiera con fondo removibile o in un anello in acciaio regolabile sistemato su un piatto da portata; col il dorso di un cucchiaio, compattare e livellare la base.

Fatto questo, trasferire la tortiera in freezer.

PER LA CREMA

Fare sciogliere a bagnomaria l’olio di cocco.

Scolare gli anacardi dall’acqua di ammollo e inserirli in un frullatore molto potente. Aggiungere i frutti di bosco, l’olio di cocco  la lucuma; frullare alla massima potenza fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

ASSEMBLAGGIO

Prelevare la tortiera del freezer e versare la crema sulla base di noci e datteri.

Livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e lasciare riposare in freezer per almeno 3 ore.

DECORAZIONE

Servire la torta 30 minuti dopo averla tolta dal freezer.

Decorarla con i frutti di bosco, le foglioline di menta, le fettine di lime e dettagli di cioccolato bianco vegan.

La torta si conserva in frigorifero per 3 giorni e acquista sapore con il passare del tempo.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.