CHEESECAKE AL LATTE DI COCCO

CHEESECAKE AL LATTE DI COCCO

Avevo in mente proprio una vegan cheesecake di questo tipo: al sapore di formaggio, ma senza formaggio, con una crema ben strutturata, ma senza gelatina e con della buona frutta di stagione.

In una settimana l’ho rifatta due volte, perchè le soddisfazioni devono essere condivise! E finchè la temperatura lo consentirà, il dolce delle prossime cene fra amici sarà questo, magari giocando con altre tipologie di frutti.

INGREDIENTI:

  • 200 gr di biscotti tipo Digestive;
  • 75 ml di Olio di cocco o margarina vegetale;
  • 1 lattina da 400 gr di Latte di cocco;
  • 3 cucchiai di Zucchero a Velo;
  • 375 gr di Yogurt di soia al naturale;
  • estratto di 150 gr di Mirtilli;
  • Mirtilli,
  • Rosmarino;
  • Stampo rettangolare apribile 20*20 cm;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

DA FARE LA SERA PRIMA

Lasciar riposare la lattina del latte di cocco in frigorifero per l’intera notte.

Posizionare la ciotola e la frusta, per montare il latte di cocco, in freezer.

LA BASE DI BISCOTTI

 

Il giorno seguente, preparare la base sbriciolando i biscotti; aggiungere l’olio di cocco liquefatto ed amalgamare bene.

Foderare il fondo dello stampo con la carta forno e sistemare lo strato di biscotti, compattando bene con il dorso di un cucchiaio. NOTE: io ho usato un anello regolabile senza fondo e l’ho posizionato direttamente sul piatto da portata, saltando così il passaggio della carta forno. E non avere paura che la crema possa colare dai lati, perchè è ben ferma e densa.

Far riposare in frigorifero per un’oretta.

L’ESTRATTO DI MIRTILLI

Lavare bene i frutti ed estrarne il succo con l’estrattore.

In alternativa, si può usare uno yogurt vegatale ai mirtilli. In questo caso, però, deve essere ridotta la quantità di zucchero: suggerisco di partire con un cucchiaio e, dopo aver assaggiato, decidere se aggiungerne dell’altro.

LA CREMA

Trasferire la lattina di latte di cocco dal frigorifero al freezer per 15 minuti.

Trascorso il tempo indicato, prelevare con un cucchiaio, solo la parte solida del latte, ossia quella che si trova in superficie, lasciando la parte liquida del fondo.

Aggiungere lo zucchero e velo, l’estratto di mirtilli e montare il latte utilizzando la ciotola e la frusta lasciate in freezer per l’intera notte. Basteranno pochi minuti per ottenere una crema solida e strutturata; a questo punto, aggiungere lo yogurt, amalgamandolo con movimenti delicati, dall’alto verso il basso, per non smontare il latte di cocco.

Trasferire la crema sulla base di biscotti, livellare con il dorso di un cucchiaio e lasciare rassodare in frigorifero per almeno 4 ore.

Una volta che la crema si sarà compattata, con la punta di un coltello separare il dolce dai bordi dello stampo e poi aprire la cerniera delicatamente.

Sistemare la cheesecake su un piatto da portata e decorare con i mirtilli freschi e rametti di rosmarino.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.