BURGER DI TOFU AFFUMICATO

BURGER DI TOFU AFFUMICATO

Questi che ti propongo sono dei burger semplici, ma goduriosi, realizzati in pochi minuti una sera in cui credevo di non avere nulla da mangiare.

In fondo al frigorifero avevo conservato le due confezioni speciali di tofu comprate al Sana: quello affumicato e quello al pomodoro. La ragazza dello stand, in quell’occasione, aveva descritto le molteplici possibilità di preparazione e, fra queste, c’erano pure i burger! La fortuna ha voluto che avessi anche il classico pane rotondo, ma, sono sicura, che delle semplici fette di pane di semola avrebbero reso la mia cena ugualmente gratificante!

Se non hai mai assaggiato il tofu della Taifun, ti consiglio di correre a cercarli (in Italia si trovano solo al Naturasì), poichè non hanno nulla a che vedere con il classico tofu che sa di cartone.

INGREDIENTI:

  • 4 Panini piccoli per hamburger;
  • 1 confezione di Black Forest Tofu;
  • 1 confezione di Tofu Rosso;
  • Maionese senza uova;
  • Insalata;
  • Cetriolini;
  • Tabasco;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa lavare accuratamente l’insalata; asciugarla e tagliarla grossolanamente.

Poi affettare i cetriolini.

A questo punto, sistemare tutti gli ingredienti, salse comprese, sul piano di lavoro, in modo da avere tutto a portata di mano al momento di assemblare i burger: i panini devono essere serviti caldi!

Adesso non resta che occuparsi del pane e del tofu: coppare i due panetti di tofu con un tagliabiscotti rotondo del diametro inferiore a quello dei panini. Poi tagliare a metà i due dischi ottenuti, così da ricavare quattro medaglioni di tofu. Farli cuocere, in una padella antiaderente, irrorata con un giro di olio; farli dorare bene da entrambi i lati.

Nel frattempo, tagliare i panini a metà e riscaldarli su ambo i lati.

Comporre i veggie burger distribuendo della maionese senza uova sul fondo del pane; adagiare un medaglione di tofu; spruzzare qualche goccia di Tabasco; aggiungere le rondelle di cetriolini; completare con le foglie di insalata, altra maionese e, in ultimo, la calotta del panino.

Servire caldi.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

 

 

Precedente BON BON CON NOCCIOLATA E COCCO Successivo BURGER DI SORGO E SEDANO RAPA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.