BISCOTTI DI NATALE

BISCOTTI DI NATALE

E’ iniziato il periodo dei “cenini degli auguri”, delle tombolate e dello scambio dei regali.

A fine serata, fra un brindisi di buon auspicio ed un sorso di limoncello, ecco che fanno la loro comparsa i frollini di Natale.

Quest’anno ho voluto combinare quattro diversi tipi di frolla (al cioccolato, al cocco, con farina di riso e il classico impasto degli “occhi di bue”), da decorare con lo zucchero a velo, la ghiaccia reale e il cioccolato fuso.

Il piatto da portata, così assortito, ha rapito gli occhi di tutti e il primo assaggio ha conquistato il cuore e il palato!

L’impresa è stata sicuramente impegnativa, ma, per me che adoro la pasticceria, anche divertente e rilassante.

In fondo, credo non ci sia niente di più dolce che sfornare biscotti durante il magico periodo di Natale.

 

OCCHIO DI BUE

INGREDIENTI:

    • 350 gr di Farina maiorca;
    • 150 gr di Fecola;
    • 150 gr di Zucchero a velo;
    • 250 gr di Margarina vegetale fredda;
    • 1 cucchiaio e mezzo di Lecitina di soia;
    • 1 cucchiaio e mezzo di Acqua calda;
    • 1 cucchiaino di Lievito per dolci;
    • 1 pizzico di Sale;
    • Marmellata;
    • Zucchero a velo per decorare;
    • Cioccolato fondente per decorare;

PROCEDIMENTO:

Sciogliere la lecitina di soia nell’acqua calda e poi frullarla.

Nella ciotola della planetaria versare la margarina fredda tagliata a pezzetti e lo zucchero a velo. Montare la frusta “K” e avviare a velocità minima.

Aggiungere la lecitina di soia sciolta, la farina, la fecola, il lievito e, in ultimo, il sale.

Amalgamare tutti gli ingredienti. Trattandosi di una frolla, l’operazione deve essere molto veloce. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per un’ora o anche di più. Trascorso il tempo indicato, procedere a tirare la sfoglia, ponendo una parte del panetto fra due fogli di carta forno e, con l’aiuto di un mattarello, allargare l’impasto fino a raggiungere uno spessore di 1 cm. Ritagliare i biscotti con formine di vario tipo.

N.B.: il numero finale dei biscotti deve essere pari e, fra questi, la metà deve avere il caratteristico buco al centro.

Infornare a 170° per 8 minuti: i dolci dovranno rimanere pallidi!

Sfornare e lasciar raffreddare completamente.

Dividere i biscotti sistemando quelli con il buco al centro su un vassoio e spolverizzarli con lo zucchero a velo. Su quelli rimasti stendere un velo di marmellata o crema al cioccolato, prestando attenzione a non eccedere in prossimità dei bordi. Sovrapporre delicatamente la metà con lo zucchero a velo a quella farcita. Sistemare su un piatto da portata.

N.B.: con questo impasto realizzo anche dei biscotti che decoro con il cioccolato fuso: buonissimi!

PASTA FROLLA AL CACAO

INGREDIENTI:

  • 280 gr di Farina Senatore Cappelli;
  • 150 gr di Margarina fredda;
  • 150 gr di Zucchero semolato;
  • Latte vegetale q.b.;
  • 25 gr di Cacao amaro;
  • 6 gr di Lievito per dolci;
  • 1 pizzico di Sale.

PROCEDIMENTO:

Nella ciotola della planetaria versare la margarina fredda tagliata a pezzetti e lo zucchero. Montare la frusta “K” e avviare a velocità minima.

Aggiungere la farina, il cacao, il lievito e, in ultimo, il sale. Versare, a filo, quel poco di latte necessario per amalgamare tutti gli ingredienti.

 Una volta ottenuto un impasto omogeneo, formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per un paio di ore.

Trascorso il tempo indicato, porre una parte del panetto fra due fogli di carta forno e, con l’aiuto di un mattarello, allargare l’impasto fino a raggiungere uno spessore di 1,5 cm.

N.B.: una frolla troppo sottile tende ad indurirsi in cottura. Perciò, non trascurare questo passaggio se vuoi ottenere dei biscotti buoni come quelli delle pasticcerie!

Ritagliare i biscotti con gli stampini prescelti.

Sistemarli su una teglia coperta con carta forno e infornare, in forno preriscaldato, a 170° per 10 minuti.

Sfornare e lasciar raffreddare completamente.

Decorare con la glassa o lasciare al naturale.

FROLLA AL COCCO

INGREDIENTI:

  • 250 gr di Farina di Farro Monococco;
  • 100 gr di Farina di Cocco;
  • 175 gr di Margarina;
  • 100 gr di Zucchero di Canna;
  • 1 pizzico di Sale;
  • Cioccolato fondente per decorare;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Inserire tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria, montare il gancio “K” e avviare a velocità minima.

Dopo 2-3 minuti, il composto risulterà sabbioso: trasferirlo su una spianatoia e compattarlo con le mani.

Fatto ciò, la frolla è pronta (se hai tempo, puoi farla riposare un’ora in frigorifero; altrimenti, salta questo passaggio).

A questo punto, stendere l’impasto su un foglio di carta forno, con l’aiuto di un mattarello. La sfoglia non deve essere tirata troppo, ma deve avere uno spessore di almeno 1/2 cm.

Formare i biscotti con i coppapasta preferiti; io ho usato le formine a forma di bretzel, di orsetto, di albero di natale e di stella.

Sistemare i biscotti su una teglia coperta e infornare per 12 minuti a 180°.

Trascorso il tempo indicato sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare completamente. Pur essendo pallidi, saranno perfettamente cotti, non temere!

Decorare i biscotti con del cioccolato fuso oppure lasciarli al naturale.

PASTA FROLLA CON FARINA DI RISO

INGREDIENTI:

  • 200 gr di Farina di riso integrale;
  • 100 gr di Margarina fredda;
  • 4 cucchiai di Fecola di patate;
  • 50 ml di Latte di soia;
  • 80 gr di Zucchero di canna;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Nel cestello della planetaria, versare lo zucchero e la margarina fredda divisa in pezzetti; montare il gancio “K” ed avviare l’impastatrice a velocità minima.

Una volta amalgamati i due ingredienti, aggiungere, un cucchiaio per volta e con il gancio in movimento, la farina di riso, la fecola ed il lievito.

Versare il latte a filo fino ad ottenere un composto amalgamato.

A questo punto, trasferire la frolla sulla spianatoia e compattarla velocemente.

Formare un panetto e lasciarlo riposare in frigorifero per, almeno, un’ora.

Trascorso il tempo indicato, con un mattarello, stendere la frolla fra due fogli di carta forno, lo spessore dovrà essere di circa 2 cm.

Formare i biscotti utilizzando formine di vario tipo (se li vuoi farcire, assicurati che siano di numero pari!); trasferirli su una teglia coperta da carta forno e infornare a 160° per, indicativamente, 10 minuti.

N.B.: ricorda che stai preparando i frollini e non i biscotti, perciò sfornali quando sono ancora pallidi! Inoltre, non ti far tentare dalla voglia di toccarli quando sono ancora caldi: li romperesti. Falli, invece, raffreddare completamente e maneggiali, comunque, con estrema cura!

Decorare i frollini con la glassa.

 GHIACCIA REALE:

  • 62,5 gr di Zucchero a velo;
  • 1 cucchiaio di Acquafaba;
  • 1 cucchiaino di succo di Limone;
  • 1 Stuzzicadenti;
  • Tanto Amore.

PROCEDIMENTO:

Nella ciotola della planetaria versare lo zucchero e l’acqua di governo dei ceci. Montare la frusta a filo e iniziare ad amalgamare i due ingredienti. Aggiungere il succo di limone e mescolare fino ad ottenere una glassa omogenea e fluida.

Inserire la ghiaccia nella sac a poche; iniziare la decorazione tracciando prima un bordo esterno e poi riempire il centro dei biscotti. Uniformare la glassa aiutandosi con uno stuzzicadenti e, infine, battere delicatamente i frollini sul piano di lavoro.

N.B.: se vuoi aggiungere delle perline colorate o lo zucchero semolato (per simulare l’effetto “ghiaccio”), fallo quando la glassa non si è ancora rappresa.

Lasciar asciugare completamente la ghiaccia prima di toccare i biscotti.

Ecco alcune foto con il dettaglio della decorazione.

Ghirlanda di fiocchi di neve decorati con cioccolato fondente.

Alberelli di Natale: impasto occhio di bue; ghiaccia reale; matite brillanti Paneangeli; perline Dolci decori “Pink Lady” F.lli Rebecchi.

Biscotto “Let it snow”: impasto occhio di bue; ghiaccia reale; matite brillanti Paneangeli.

Biscotti “Omino pan di zenzero”: impasto frolla con farina di riso; ghiaccia reale; matite brillanti Paneangeli; perline Dolci decori “Pink Lady” F.lli Rebecchi.

Biscotto “Fiocco di neve”: impasto di frolla al cacao; ghiaccia reale; matite brillanti Paneangeli.

Biscotto “Oh, oh, oh”: impasto occhio di bue; ghiaccia reale; matite brillanti Paneangeli; perline Dolci decori “Pink Lady” F.lli Rebecchi.

Ora ti mostro gli stampini che ho utilizzato e i taglieri su cui ho servito i biscottini.

Tagliabiscotti natalizi Tescoma.

Tagliabiscotti Cocorò.

Tagliabiscotti acquistati, nel corso degli anni, nei vari mercatini di Natale.

Per la decorazione ho utilizzato le “Matite brillanti” PaneAngeli e gli zuccherini “Dolci decori pink lady” F.lli Rebecchi.

Taglieri in acacia a forma di omino pan di zenzero, fiocco di neve e pupazzo di neve.

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta tanto da spingerti a replicarla. Qualora lo facessi, ricorda di taggarmi su Instagram con #lapulcenellorecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.